Mannutza

Luca Mannutza (ITA) - Pianoforte

Insegnante

Nato a Cagliari, Mannutza si avvicina alla musica giovanissimo e consolida la sua passione attraverso lo studio del pianoforte classico al Conservatorio di Cagliari. Si diploma in pianoforte con ottimi risultati. Nel frattempo matura esperienza musicale con vari gruppi di rock progressivo e fusion.Dal 1993 inizia ad esibirsi a fianco di alcuni dei migliori musicisti italiani tra i quali Paolo Fresu, Emanuele Cisi, Maurizio Giammarco, Bebo Ferra e Steve Grossman. Nel 1999 si trasferisce a Roma, dove inizia a collaborare con la cantante Susanna Stivali e partecipa con lei ai concorsi "Barga Jazz", "Viva il jazz" ed al "Festival Jazz di Malta".

Nel giugno 2002 vince il Premio Massimo Urbani. Nello stesso anno, ad agosto, partecipa con il quartetto del sassofonista Max Ionata al concorso "Tramplin Jazz" di Avignone (Francia) vincendo il premio del pubblico. Ad ottobre arriva alla fase finale del Concorso Internazionale di piano jazz "Martial Solal" a Parigi.
Nel gennaio 2003 inizia ad insegnare piano jazz al Seminario Invernale di Nuoro e successivamente piano jazz al Conservatorio di Cagliari
. È membro degli High Five (Bosso – Scannapieco 5tt), del Roberto Gatto 4tt, delle Trombe del Re (Boltro – Bosso 5tt), del Fabrizio Bosso 4tt, dell'Ada Montellanico 4tt e del Max Ionata 4tt.

Luca Mannutza ha suonato nei più importanti jazz club italiani e mondiali (Blue Note Tokio, Blue Note Osaka, Sunset e Sunside Parigi, Bimhuis Amsterdam, Pizza Express Londra, Smoke New York, Fat Cat New York), ha partecipato a numerose manifestazioni e festival ed è stato ospite di prestigiose istituzioni. Mannutza ha insegnato già nel 2018 a Merano con grande successo.

 Website LINK